Marmellata di Mirtilli e Lamponi

ricetta-marmellata-mirtilli-e-lamponi

RICETTA PER preparare LA Marmellata di mirtilli

La ricetta della marmellata di mirtilli e lamponi si prepara con pochi ingredienti e in poco tempo, si può usare per preparare i dolci o mangiarla così.

Procedimento:

Per preparare la ricetta della marmellata di mirtilli e lamponi inizia mettendo in una pentola i frutti di bosco, il succo di limone e 2 cucchiai di zucchero.

Prosegui portando a bollore e quando i frutti cominceranno a sfarsi interrompi la cottura.

Quando i frutti si sono sfasati tutti scolali e tieni separati la polpa dal liquido rifatto.

Note:

In questa ricetta separi la cottura della frutta dall’evaporazione della sua acqua, mentre l’acqua rifatta in cottura dalla frutta evapora indipendentemente dalla cottura della frutta. Quando l’acqua è evaporata aggiungi nuovamente la frutta cotta, che in questa maniera resta al dente.

ricetta-marmellata-mirtilli-e-lamponi

Procedimento:

Prosegui pesando altrettanto zucchero alla polpa di frutta rimasta, metti lo zucchero e l’acqua scolata in pentola.

Poi lascia cuocere il tutto finché lo zucchero non comincia a fare bolle grosse e l’acqua evapora.

A questo punto aggiungi la polpa allo zucchero e al primo bollore spegni il fuoco e metti la marmellata nei vasetti.

Dopo aver chiuso i vasetti e una volta raffreddata la marmellata, riponila in frigorifero.

Note:

Calibra lo zucchero in funzione della polpa di frutta rimasta dalla cottura al netto dell’acqua, così utilizzerai meno zucchero rispetto alle ricette classiche in cui il peso dello zucchero è pari a quello della frutta a crudo, con questa ricetta non utilizzi pectine per addensare.

La stessa ricetta può essere utilizzata con la maggior parte della frutta: portata la frutta a cottura con poco zucchero, scola l’acqua rifatta e la asciughi in cottura con lo zucchero, quando lo zucchero fa bolle grosse aggiungi la polpa cotta al dente, al primo bollore spengo e metti nei vasetti.

Non essendo cotte così a lungo, è meglio conservare questa tipologia di marmellate fresche in frigorifero.

Questa ricetta è tratta dal libro Cucina Elementare – La Separazione delle Cotture.

libro cucina elementare