Tagliata di manzo sul piatto caldo

Tagliata di manzo sul piatto caldo

Metti i piatti in caldo in forno a 15°C.
Taglia il controfiletto in quattro seguendo la lunghezza delle fibre.
In una padella di ferro pesante, a fiamma media, rosola con poco olio, su ciascun lato i 4 pezzi di carne (le padelle di ferro pesante fanno effetto griglia).
Fai a fettine di mezzo cm, tagliando perpendicolarmente alla direzione delle fibre ciascuna pezzo di carne.
Con un batticarne (o con un pentolino pesante) batti le fettine per renderle sottili.
Fai a scaglie il parmigiano con l’aiuto di un pelapatate.
Tira fuori i piatti caldi.
Sala il fondo di ciascun piatto, disponi le fettine di carne, senza sovrapporre. Poi sala ancora, metti la rucola, le scaglie di parmigiano, il pepe e irrora con olio Evo.
Dopo un minuto la cottura che proviene dal piatto affiorerà sulle fettine di carne e sarà pronto da mangiare subito.
Il sapore di rosolato sarà dato dalla rosolatura iniziale dei pezzi di carne, mentre la cottura tenere del piatto manterrà la carne morbida.
Potrai rosolare e battere la carne prima e terminare la cottura all’ultimo prima di andare a tavola.
Il tempo necessario a preparare i piatti e a portarli in tavola sarà il tempo necessario a che la carne arrivi a cuocersi senza raffreddare.