Panzanella

Taglia a cubetti il pane raffermo, metti sul fondo un piatto o di un tapper, possibilmente vintage.
Copri per 30 secondi di acqua e scola.
Condisci il pane con olio abbondante e sale.

A parte taglia a cubetti i pomodori maturi e condisci con olio e sale.
Mescola e lascia riposare.

Prepara a parte altri condimenti da aggiungere alla panzanella: se volete delle variazioni su tema, o avete dei figli dai gusti difficili, potete preparare del tonno, delle uova sode, della cipolla rossa a cubetti, un avanzo di zucchine o di melanzane trifolate, o alla griglia.
Tutto ciò che può star bene con il pomodoro: acciughe, capperi, prezzemolo, basilico, gamberi bolliti, potete anche condire con dell’aceto. e poi componete la vostra panzanella, monodose, come nella foto, per rispettare i gusti di di ciascuno, o in unico contenitore.

Potete mescolare all’ultimo o mescolare già dall’inizio (la versione toscana).

Composta la panzanella coprite con l’acqua e il condimento rifatto dai pomodori, chiudete e il pranzo è pronto per un pic-nic, o per quando arrivi a casa la sera e non desideri altro che trovare qualcosa di pronto, buono e fresco da mangiare.