Scaloppine al limone

scaloppine al limone: rosola la carne

scaloppine al limone

ricetta:

Fai riscaldare l’olio in una padella di alluminio, nel frattempo infarina la carne.
Tieni la fiamma alta e rosola velocemente, un minuto su di un lato e anche meno sull’altro.

Sposta le fettine su di un piatto e getta via il grasso esausto. Tieni da parte la padella con i fondi di cottura.

note:

In questa ricetta può star bene sia l’olio che il burro.

Per preparare le scaloppine al limone, al posto dello scamone di vitello è possibile utilizzare lo scamone di manzo, otterrò delle scaloppine più saporite.

In cottura è possibile aggiungere anche 1 spicchio d’aglio vestito schiacciato, l’accostamento limone aglio prezzemolo funziona bene, è molto simile a quello della gremolada degli ossobuchi (*)

Le rosolature devono essere brevi per lasciare la carne cruda al suo interno.

scaloppine al limone: prepara la salsa

ricetta:

Aggiungi il succo di limone e la scorza grattugiata e, con l’aiuto di un cucchiaio di legno, stacca i fondi di cottura in padella.

Se non fossero rimasti sufficienti liquidi aggiungi un goccio di acqua, al contrario se fosse troppo languida fai restringere un poco, la salsa non dovrà ancora aver raggiunto la giusta consistenza.

Aggiungi la carne, sala e riporta brevemente in temperatura, 1 minuto per lato.

Metti la carne sul piatto. Aggiungi il prezzemolo alla salsa e cuoci per qualche secondo allungandola se necessario.

Copri di salsa le scaloppine al limone.

note:

E’ necessario il soltanto il succo di mezzo limone perché se ne aggiungo troppo la salsa diventa troppo acida, sarà la scorza a dare tutto il profumo.

E’ meglio non cuocere mai troppo a lungo il prezzemolo, perderà tutti i profumi agrumati.