Patatine Fritte (Les Pommes Frites)

 

Patatine fritte

Ricetta: taglia le patate a pezzi grandi (a fiammiferi, a quarti con la buccia, a cubetti, a fette spesse…)

Metti in acqua fredda salata (come per la pasta) e porta a bollore.

Appena l’acqua bolle controlla il punto di cottura, le dovrai scolare non appena sono ancora crude, ma gli spigoli del taglio iniziano a sfarinarsi.

Raffredda le patate sotto l’acqua corrente fredda.

Scola e metti le patate in padella, copri d’olio (oliva, arachidi, strutto…) e lascia andare a fiamma media fino a quando iniziano a prendere colore.

Scola con una schiumaiola e metti da parte. Fai raffreddare.

Quando è il momento di portare a tavola, tuffa in olio bollente e lascia friggere fino a quando avranno preso colore e saranno ben dorate.

Note: questa tecnica di cottura permette di preparare grandi quantità di patate in anticipo, conservarle in frigorifero per diversi giorni e friggere mano a mano, quando c’è bisogno.

 

pommes frites