Pad Thai

PAD THAI

Ricetta:

Dopo aver messo a bagno150 g di tagliatelle di riso in acqua bollente per 10 minuti, metti a tostare le arachidi in forno per 10-15 minuti fino a quando non sono dorate, quindi trita grossolanamente. Scola le tagliatelle e mettile da parte. Taglia in grossi pezzi il cipollotto e il peperoncino, prepara i germogli di soia e le 2 salse.

Fai scaldare l’olio nel wok, con 1 cucchiaino di salsa piccante, quindi aggiungi la cipolla e i peperoncini.

Lascia andare a fiamma alta per 40 secondi mescolando di continuo.

Aggiungi anche i germogli di soia. Lascia cuocere girando di continuo per un minuto sempre a fiamma alta.

Fai spazio in un angolo del wok aggiungi le uova e lascia un poco fermo, in maniera che inizino a rapprendere, poi gira in maniera che diventino grossolanamente strapazzate.

Aggiungi 4 cucchiai di tamarindo, 2 cucchiai di aceto di riso, 2 cucchiai di fermentato di pesce, il sale e il glutammato, fai restringere un poco.

Aggiungi le tagliatelle e fai cuocere a fiamma alta mescolando delicatamente di continuo. Appena i tagliolini diventano cremosi aggiungi i gamberi, che devono appena scottare.

A questo punto, a fiamma spenta unisci il coriandolo tagliato grossolanamente, mescola, assaggia, eventualmente correggi di sale e metti nei piatti.

Copri di arachidi tostate tritate e spremi mezzo lime sopra ogni porzione.

Note:

Come in molte ricette thailandesi anche nel Pad Thai troviamo peperoncino (poco) con il fermentato di pesce e arachidi tostate.

Come tutti gli spaghettini, sia di soia che di riso, non vanno bolliti, ma fatti rinvenire in acqua bollente per 10 minuti per poi ripassarli nella salsa che li connoterà.

Fondamentale per questa ricetta il tamarindo che si trova in pasta.

La tecnica per cucinarlo è la stessa degli spaghettini cinesi, prima si saltano le cipolle in olio di girasole nel wok, poi si aggiungono le salse che connotano la ricetta, quindi si ripassano gli spaghettini e in ultimo, aggiungi la parte proteica della ricetta, in questo caso i gamberetti, li si cuociono appena.

Questa ricetta assieme ai fresh springs rolls, il tom yum kum e il curry giallo di verdure sono le più tipiche e gustose tra le ricette thailandesi.

pad thai