Come preparare la grigliata di pesce a casa

Come preparare la grigliata di pesce in casa

Come preparare la grigliata di pesce a casa

Ricetta:

porta in temperatura abbondante olio in padella.

Adagia il pesce e trova la temperatura della fiamma più bassa che puoi senza che smetta di sfrigolare. Se la fiamma è troppo alta la pelle rosolerà troppo velocemente non permettendo alla carne del pesce di cuocere.

Dopo circa 5 minuti di cottura, gira i pesci e lascia cuocere alla stessa maniera anche dall’altra parte.

Puoi Cuocere più pesci contemporaneamente, dipende dalla grandezza della padella che utilizzi e dalla potenza del tuo fuoco.

Quando il pesce avrà cotto 5 minuti per lato, dovrebbe essere pronto, assicurati che lo sia alzando la carne nella parte più alta del filetto con la punta di un coltello, poco sotto la branchia, se la carne è bianca è bianca e si stacca facilmente è cotta. Se invece non si staccasse e fosse ancora un po’ trasparente prolunga un poco la cottura.

A fine cottura il pesce deve essere ben dorato, come nella foto. Se quando lo giri dopo 5 minuti non lo fosse, alza un poco la fiamma.

Note:

l’olio in cottura dovrà essere abbondante perché terrà la temperatura della padella sotto i 180°C permettendo al pesce di cuocere 5 minuti per lato senza bruciare.

Invece di utilizzare branzini puoi cuocere pesci di differenti tipologie. Branzini e orate se hanno lo stesso peso cuoceranno contemporaneamente, in alternativa se i pesci sono molto grossi si possono cuocere in tranci.

In un’altra padella si possono mettere a cuocere anche delle seppie, sempre a secco, solo con l’olio e all’ultimo aggiungere anche i crostacei.